La crescita di Bitcoin e oro durante la pandemia da COVID-19
31 agosto 2020
gmaronati
di gmaronati

Traduzione dell'articolo "Bitcoin and Gold To Increase The Most Amid the COVID-19 Pandemic, Report Says", pubblicato il 24/06/2020 su cryptopotato.com, autore Jordan Lyanchev

Un recente resoconto di Bloomberg afferma che bitcoin sta riducendo la sua correlazione col mercato azionario e si sta avvicinando alle performance dell'oro. Durante l'attuale crisi sanitaria da COVID-19 infatti, entrambi i beni stanno reagendo meglio dei titoli azionari.

Bitcoin raggiunge l'oro

L'improvvisa diffusione della pandemia da COVID-19 ha dato una scossa all'economia mondiale e ai mercati finanziari; il mondo delle criptovalute non è stato esente dalla svalutazione in prezzo. Nonostante ciò, un recente documento di Bloomberg ha evidenziato come il maggior bene digitale stia regredendo in termini di volatilità e si stia preparando a diventare, in periodo di crisi, un bene molto più stabile:

A nostro avviso, quest'anno si confermerà la transizione di bitcoin da bene speculativo ad alto rischio ad una sorta di oro del crypto mercato. Dal punto di vista della volatilità, la minore attenzione alla sua lettura e l'aumento dell'instabilità del mercato azionario giocano a favore della criptovaluta.

Secondo l'articolo, le recenti fluttuazioni del mercato stanno spingendo Bitcoin a perdere la sua correlazione con i titoli azionari, rendendolo invece più simile all'oro. Le stime riportate "dipingono le 52 settimane di correlazione di Bitcoin con l'oro come le migliori nei nostri database sin dal 2010". Si aggiunge anche che la relazione di Bitcoin con l'oro "è circa di entità doppia rispetto a quella col mercato azionario".

Bitcoin/Gold/Equities. Source: bloomberg.com

Il rapporto conclude che, di conseguenza, la criptovaluta procede verso un meccanismo di maturazione a bene rifugio simile all'oro.

Bitcoin e oro emergono come più forti dal COVID-19

Nel tentativo di combattere le conseguenze emerse con il coronavirus, le banche centrali ed i governi mondiali hanno cominciato a stampare quantità eccessive di valuta per immetterla nei vari mercati. Nel rapporto si è affrontato anche questo argomento riguardante tali drastiche misure e si è previsto che Bitcoin e oro saranno inclini a sfruttare la situazione:

Bitcoin ed oro si pongono come i primi a beneficiare di uno stimolo monetario senza precedenti che accompagna il mercato azionario in tendenza verso il valore medio dei titoli.

Volendo fare una interessante previsione riguardo il prezzo dell'oro verso la fine dell'anno, nell'articolo si ipotizza che verranno raggiunti i massimi storici superando i 1900$. In un rapporto di Bank of America sulle performance dell'oro si è affermato che la quotazione del prezioso metallo potrebbe addirittura raggiungere la quota dei 3000$ l'anno prossimo.

D'altro canto Bitcoin, secondo l'articolo, ha sfruttato la attuale situazione da COVID-19 per distinguersi dalle altre criptovalute. Secondo il Bloomberg Galaxy Crypto Index, il quale misura le performance di diversi beni digitali combinando diversi indicatori, il ratio di BTC sta recuperando da una piccola caduta sotto al suo "periodo di 52 settimane di stabilità con pendenza lievemente positiva", mentre altre criptovalute stanno crollando.

BitcoinVSAltcoins. Source: bloomberg.com

Per maggiori informazioni ascolta l'episodio del Bitcoin Italia Podcast S02E15 - Ciò che non uccide fortifica.