Il Bitcoin Italia Podcast a Radio Statale
30 gennaio 2020
Riccardo Giorgio Frega
di Riccardo Giorgio Frega

Chi segue il nostro umile podcast su Bitcoin e criptovalute lo sa molto bene: il motore immobile di ciò che stiamo facendo, la vera ragione per cui investiamo tempo, energie e risorse economiche in questo progetto, è la divulgazione di questa tecnologia straordinaria, che molto spesso è vittima di mistificazioni strumentali e disoneste. Specie in Italia dove se ne parla poco e molto male.

Riuscirà Bitcoin a liberare l’umanità dal giogo della finanza tradizionale?

Questa è la domanda che spesso mi sento rivolgere.

E la mia risposta è sempre la stessa.

Ammesso, e non concesso, che io ritenga la cosiddetta “finanza tradizionale” uno strumento di coercizione (bisogna anche essere disposti ad ammettere che questo sistema, coi suoi mille difetti, ha comunque garantito in qualche misura secoli di sviluppo e prosperità) la mia risposta a questa domanda è sempre la stessa: io non lo so. Nessuno può dire incontrovertibilmente di saperlo.

Ma il punto non è nemmeno tanto questo perché Bitcoin non è solo un nuovo sistema finanziario. Il suo cuore pulsante è una tecnologia tutta nuova, che da ormai una intera decade sta catalizzando l’interesse di programmatori e scienziati, attirando investimenti ingenti e creando nuove opportunità imprenditoriali e nuovi posti di lavoro.

Fosse anche solo per questo merita quindi di essere conosciuta ed approfondita, soprattutto a beneficio dei più giovani, di coloro che si stanno formando e che guardano al loro futuro professionale con un misto di fiducia e trepidazione.

Per questo motivo ho accettato con gioia l’invito di Alice, Claudia e Federica, le tre giovani conduttrici di Radio Treccia, una delle trasmissioni di Radio Statale, la web radio di uno degli atenei più importanti di Milano. Abbiamo chiaccherato di denaro digitale e di opportunità per i paesi in via di sviluppo. Ho cercato di rispondere alle loro tante domande e di chiarire come il Bitcoin possa essere una freccia in più nella faretra di tutti coloro che vogliono approfondirlo e studiarlo.

Radio Treccia viene pubblicata anche sotto forma di podcast, pochi giorni dopo essere andata in onda in diretta. Potete quindi riascoltare la mia intervista su Spotify o utilizzando il player in questa pagina. Buon ascolto!